Dopo il film e il romanzo arriva il manga di Your Name

Your Name è sicuramente l’opera  più famosa che Makoto Shinkai ha scritto e prodotto. Infatti il film non è stato tratto da alcuna altra opera. La pellicola è stata accolta molto bene sia in Giappone che in Italia; infatti in madrepatria ben 660.000 persone sono andate a vedere il film nelle sale.

In Giappone il primo volume è stato rilasciato 3 giorni prima dell’uscita del film ovvero il 23 agosto mentre il secondo è stato rilasciato il 23 dicembre. Invece in Italia, il manga, edito da J-Pop, è stato pubblicato il 27 settembre 2017.

Your Name - Fetch Publicity
Scheda tecnica
Titolo: Your Name kimi no na wa. (小説 君の名は。)
Sceneggiatore: Makoto Shinkai
Disegnatore: Ranmaru Kotone
Genere: Shonen e Drama
Volumetti: 3 venduti separatamente o in un box
Editore: J-Pop
Stato: Completo

Trama 

Mitsuha Miyamizu, una studentessa delle superiori che vive nella piccola cittadina di montagna di Itomori, nei pressi di Tokyo, è stufa della sua vita monotona. Vorrebbe infatti essere un affascinante ragazzo della metropoli. Sua madre è morta per malattia, mentre suo padre, il sindaco della città, è quasi un estraneo. Vive così in un tempio insieme alla sorella minore, Yotsuha, e all’anziana nonna Hitoha, sacerdotessa. Parallelamente Taki Tachibana, liceale che vive nel centro di Tokyo, svolge un lavoro part-time nel ristorante italiano Il giardino delle parole (riferimento alla precedente opera di Shinkai), si sveglia nel corpo di Mitsuha, senza sapere che quest’ultima si è invece svegliata nel suo.

Personaggi
Taki Tachibana 
È, assieme a Mitsuha, il protagonista della storia. È un liceale che vive a Tokyo, semplice e di buon cuore ma leggermente irascibile. Lavora part-time come cameriere in un ristorante italiano, dove conosce la cameriera di sala Miki per cui prende una cotta. È appassionato di architettura e arte.
Mitsuha Miyamizu
Protagonista femminile, è una studentessa che vive nel piccolo paese di Itomori. Non la sua città e vorrebbe vivere a Tokyo, essendo insofferente in particolare alle usanze portate avanti dalla nonna, per le quali spesso viene presa in giro a scuola. Inoltre, non ha un buon rapporto col padre, che si è immerso completamente nella politica abbandonando lei e la sorella in seguito alla morte della loro madre. È solita legarsi i capelli in due trecce, unite poi da un cordino rosso; ha un debole per le caffetterie, dato che nel suo piccolo paesino non sono presenti.
Miki Okudera 
Studentessa universitaria, lavora nello stesso ristorante di Taki, di cui si innamora dopo aver visto il suo lato premuroso e dolce (ossia i momenti in cui Mitsuha prendeva il suo posto). Nonostante il ragazzo non sia una cima con le ragazze rimarranno comunque molto legati anche quando i due protagonisti rimangono nei loro corpi.
Katsuhiko Teshigawara
Amico e compagno di classe di Mitsuha, è abile con l’elettricità e gli esplosivi per via dell’aiuto che fornisce al padre nel suo lavoro. Inizialmente innamorato di Mitsuha, si vede alla fine del film progettare il matrimonio con Sayaka, con cui si è, appunto, fidanzato.
Sayaka Natori 
È un’amica e compagna di classe di Mitsuha, segretamente innamorata di Katsuhiko, per il quale nega la sua attrazione. È una ragazza timida e diligente, che lavora nella stazione radiofonica della scuola. Anche lei ha un debole per le caffetterie.
Hitoha Miyamizu 
Sacerdotessa del tempio della famiglia Miyamizu (il cui cognome significa letteralmente “acqua del tempio”), nonna di Mitsuha e Yotsuha. È esperta nel kumihimo, uno speciale tipo di tessitura che si tramanda da generazioni nella sua famiglia, con cui lei e le nipoti intrecciano i cordoncini utilizzati nel tempio.
Yotsuha Miyamizu
È la sorella minore di Mitsuha, che vive con lei e la nonna. È affezionata alla sorella, anche se talvolta la considera strana, complice anche il comportamento di Taki nel corpo di Mitsuha. Aiuta spesso la nonna a preparare il kumihimo e il kuchikamizake.
Toshiki Miyamizu 
Padre di Mitsuha e Yotsuha, è anche il sindaco di Itomori. Addolorato per la morte prematura di sua moglie, si rifiuta di convivere con le tradizioni del tempio e finisce con l’allontanarsi dalle sue figlie. È molto freddo e pretende disciplina dalle due ragazze.
Futaba Miyamizu
Madre di Mitsuha e Yotsuha deceduta in età prematura per via di una malattia non specificata.
Grafica

Le prime 4 pagine di ogni volumetto di Your Name sono colorate in modo molto accurato  e altrettanto lo sono i disegni. I modelli delle persone sono molto veritieri e sono realizzati ottimamente. Il tratto del mangaka è molto sicuro nei primi piani, invece nei campi medi e lunghi tende ad essere più insicuro ed impreciso. Anche le espressioni facciali sono fatte molto bene e fanno trasparire perfettamente quelle che sono le emozioni dei personaggi.

Gli sfondi delle scene sono fatti molto bene senza però aggiungere troppi particolari, cosa che invece non accade nel film dove gli sfondi riescono a creare un’atmosfera quasi realistica.

Prezzo 

Ogni volume di Your Name è composto di 174 pagine, anche se il libro è molto piccolo il prezzo è più alto rispetto agli altri manga, ovvero 6,50 euro a volume. Invece il cofanetto viene venduto sul sito ufficiale di J-Pop al prezzo di 19,95 euro. Questo è giustificabile dal fatto che i volumi sono solamente 3 è il film ha avuto molto successo.

Infatti, seppur il prezzo sia così “alto”, la qualità c’è e si vede. Quindi ne vale proprio la pena di fare questa spesa per accaparrarsi i 3 volumetti magari acquistando direttamente la collection box.