Ascolta il programma di approfondimento di iCrewPlay

Oltre alle possibilità citate nel titolo, Livall è dotato anche di luci LED di posizione e frecce per svoltare

Non è un mistero che andare in bici ascoltando musica o parlando al cellulare con le cuffiette è severamente vietato. La sicurezza delle persone è sempre al primo posto, ma non bisogna trascurare i comfort, o la possibilità di godersi comodamente una passeggiata su una due ruote. Livall è tutto ciò che fa per voi, il nuovo casco hi-tech consente di poter svolgere tutte queste attività pur senza preoccuparsi dei divieti di cui sopra.

Come spesso siamo abituati a vedere, nel paese che fa registrare le invenzioni più strane in assoluto, il prodotto arriva dalla Cina. L’azienda produce caschi che hanno particolari caratteristiche: dei piccoli speakers e microfoni. Questi, una volta indossato il casco vanno a posizionarsi sopra le orecchie, consentendo la riproduzione di musica senza bloccare i suoni esterni. Permettono inoltre, grazie al supporto Bluetooth, di collegare il proprio smartphone.

Potremo dunque non solo ascoltare musica, ma anche parlare al cellulare. Grazie alla potente batteria, avrete un’autonomia che va dalle 3 alle 6 ore con una sola carica. Batteria che, permetterà anche alle luci LED di accendersi al buio, per segnalare la posizione; o ancora di accendere le frecce per indicare quando il biker sta per svoltare.

Il casco si avvale infine del telecomando, da fissare sul manubrio, con il quale potremo gestire le funzionalità delle luci e del volume.

Se tutto ciò non bastasse, è dotato di una mini fotocamera che, schiacciando il pulsante apposito del nostro smartphone (che dovrà anch’esso essere fissato sul manubrio), permetterà di scattare delle foto durante il percorso.

Per garantire infine la massima sicurezza dei ciclisti, Livall provvederà autonomamente a chiamare i soccorsi nel caso in cui si verificasse un incedente.

Insomma un casco hi-tech che rivoluzionerà le nostre avventure in bicicletta. Non è attualmente disponibile in Europa, ma arriverà a breve con 2 modelli: il BH51, presentato all’IFA di Berlino di qualche settimana fa, con uno stile più da città; e il BH50, più sportivo, per percorsi “off road” dedicati ai più spericolati.

Il prezzo si aggira intorno ai 159 $ negli Stati Uniti, il che fa pensare ad una cifra di circa 160 € all’arrivo del prodotto nel “Bel Paese”.

Cosa ne pensate di questo casco hi-tech? Vi piacerebbe averne uno? Fatecelo sapere nei commenti.