Bentornati su icrewplay.com lettori, oggi ho deciso di segnalarvi frasi e aforismi di un’icona della musica mancata negli anni settanta, il grandissimo Jim Morrison.

Rifiutarsi di amare per paura di soffrire è come rifiutarsi di vivere per paura di morire.

Per chi non lo sapesse, Jim Morrison è nato l’8 dicembre 1943, a Melbourne, Florida. Fu un importante cantautore, icona del rock, poeta e leader carismatico della band The Doors. Incarnò simbolicamente la contestazione giovanile sessantottina, giunta rapidamente in tutta Europa, diventando per tutti una delle icone della rivoluzione di costumi, la quale trovò la sua voce politica nelle contestazioni pacifiste contro la guerra in Vietnam. Profeta della libertà, dovette pagare con la vita i suoi eccessi, fatalmente segnati dall’abuso di alcol e droghe. Jim Morrison fu, assieme al chitarrista Jimi Hendrix e alla cantante Janis Joplin, uno dei tre rocker caduti nella cosiddetta “maledizione della J”, caratterizzata dalla morte all’età di 27 anni e in circostanze mai del tutto chiare.

Frasi per categoria:

Amore e Felicità

“Bimbo mi chiedi cos’è l’amore? Cresci e lo saprai. Bimbo mi chiedi cos’è la felicità? Rimani bimbo e lo vedrai…

Non cercare l’impossibile in questo mondo di pazzi, non vi è luogo dove tu possa rifugiarti, ma se trovi qualcuno che ami tienilo stretto perché ricorda: si nasce e si muore soli… tutto il resto è niente.

Tristezza e Solitudine

Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime.

La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno.

Determinazione

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio.

Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza per riprovarci.

Sogni

sogni sono come le stelle, basta alzare gli occhi e sono sempre là.

Se vuoi uccidere un uomo privalo del suo sogno più bello.