Come affrontare al meglio l’avventura

Assassin’s Creed Origins, rispetto ai precedenti capitoli, presenta regole di combattimento un po’ diverse, o forse totalmente diverse. Il nostro eroe Bayek ha accesso ad una lama celata, archi, spade e armi pesanti. Queste ultime tre categorie di equipaggiamento sono divise in tre categorie:

  • Oro: comprende le armi leggendarie
  • Viola: comprende le armi rare
  • Blu: comprende le armi comuni

Oltre a questi strumenti di equipaggiamento, il nostro eroe può usare anche uno scudo che lo protegge dagli attacchi nemici. Ogni arma ha determinate caratteristiche che le contraddistinguono da altre, come ad esempio la “resistenza agli attacchi a distanza” o la “rigenerazione di adrenalina”. Cerca di avere ben presente queste caratteristiche nel momento in cui sceglierai le armi di cui fornirti. In base allo stile di gioco che vuoi attuare, sceglile. Ad esempio, se hai intenzione di usare o usi spesso l’Ultra Lancio, allora un’arma che rigenera l’adrenalina sarebbe adatta alla tua tattica di gioco.

Dopo aver perlustrato le mappe di gioco, scovato tombe segrete, risolto enigmi di papiro e aver scelto quale classe di progressione avere per il proprio personaggio, entriamo nel vivo del combattimento.

La Lama nascosta

In questo capitolo, una lama nascosta ti permetterà di uccidere solo quei nemici che hanno un livello molto più basso del tuo. Se un nemico ha un livello più alto, gli toglierai solo alcuni dei suoi punti salute. L’inefficacia di quest’arma, ti fa capire come con i nemici più forti di te, l’unica scelta da prendere sarà: combattere! Se preferisci, invece, ucciderli a distanza e magari senza essere visto, ti conviene utilizzare un arco.

La barra della Salute

La tua salute si rigenererà da sola man mano che procedi nel gioco senza scontrarti con i tuoi avversari. Quando, infatti, hai bisogno di rigenerarti, fallo in un luogo dove sarai solo, senza il rischio di essere attaccato dal nemico. La rigenerazione, che fa parte dell’albero delle abilità Guerriero, può essere anche comprata con i punti abilità. Questa ti permetterò di rigenerare la tua salute mentre combatti!

L’Arco

Gli archi si distinguono in quattro diverse categorie:

  • Arco Veloce: ti servirà per attaccare un singolo nemico o per attaccarlo mentre stai cavalcando il tuo cavallo.
  • Arco Cacciatore: è silenzioso e preciso. Utile per eliminare i nemici silenziosamente, senza essere visto.
  • Arco Guerriero: riesce a lanciare più frecce contemporaneamente.
  • Arco Cacciatore: perfetto per uccidere senza essere visti.

Mentre stai mirando il nemico, ottieni la visuale di quanti danni puoi infliggergli con quel colpo. Le abilità dell’arco comunque possono aumentare e svilupparsi acquisendo le abilità sull’albero delle abilità Cacciatore.

Armi da mischia

Le armi da mischia sono di vario tipo: spade di falce, spade doppie, spade ricurve, spade pesanti, le mazze.

L’albero delle abilità Guerriero sviluppa, in modo particolare, le abilità del personaggio per gli scontri corpo a corpo. Per questa tipologia di combattimento, le armi da mischia sono perfette.

I materiali

Acquisire le abilità presenti sull’albero delle abilità Veggente ti consente di sbloccare più materiali. Tra questi abbiamo bombe antincendio e freccette velenose.

Gli Scudi

Bayek è solito utilizzare uno scudo. Questo può ottenere aggiornamenti o può esistere sostituito con uno scudo diverso. La funzionalità degli scudi è quella di bloccare gli attacchi dei nemici. Sull’albero delle abilità Guerriero puoi trovare un’abilità chiamata “Caricatore scudo”. Acquisendola, potrai anche colpire i tuoi nemici proprio con lo scudo.

Combattimento a cavallo

Puoi combattere mentre cavalchi il tuo animale. Premi R2-RT mentre stai impugnando un’arma per cambiare la tua posizione sulla montatura. Ad esempio, mentre stai procedendo diritto, puoi fare in modo che Bayek si sposti verso la testa dell’animale, per permettergli di attaccare i nemici che stanno a loro volta cavalcando contro di te.

Al comando di una nave

Durante alcune missioni sarai in grado di comandare l’equipaggio di una nave. In questo caso potrai usare 3 tipologie di attacchi: fle recce di fuoco, una catapulta e bombe incendiarie. L’equipaggio potrà usare anche degli scudi per difendersi dagli attacchi nemici.

Quando sferri un colpo, ne puoi regolare la portata e l’altezza. Questo con la barra di cui avrai tu stesso il controllo. Se diventa rossa vuol dire che il colpo sarà in grado di danneggiare una nave nemica.

Le bombe, invece, potrai lanciarlo contro i nemici a distanza ravvicinata; le catapulte costituiscono poi l’arma più potente. Due colpi ti basteranno per sconfiggere la nave avversa; basterà solo prendere bene la mira. Anche in questo caso avrai a disposizione la barra che diventerà rossa in base alla gravità del danno inferto.