Senza un collo e con  una grande faccia, questo è Graham un pupazzo per i crash test d’auto. Molte case spendono miliardi per fare auto più sicure ma come dovrebbe essere costruito un uomo per non aver danni?

È stata Patricia Piccinini, un’artista iper realista, che grazie ad un traumatologo e di un esperto di collisioni, ha realizzato Graham.

Per fortuna è solo un pupazzo, sarebbe abbastanza spaventoso se lo si incontrasse.

Come viene protetto Graham?

Per proteggere il cervello da urti e scossoni, gli hanno donato un cranio più grande del nostro per contenere una grande quantità di fluido cerebrospinale.

Il viso è coperto da grandi quantità di grasso per proteggere gli occhi il naso e gli zigomi.

Il collo manca poiché il cranio fissato direttamente sulle costole  possa non ricevere colpi di frusta in caso di schianto.

Gli organi interni vengono protetti tramite degli airbag naturali, installati tra le costole e in caso di impatto rilasciano dei fluidi che li proteggono.

L’obiettivo finale dell’ artista è quello di far capire che nessuno è come Graham, e che quindi non potremmo uscire indenni da un incidente come farebbe lui.