Google aggiorna le proprie applicazioni per adattarsi al nuovo schermo dell’iPhone X.

Google ieri ha aggiornato le proprie app dedicate alla produttività, aggiungendo il supporto ad iPhone X. Ora chi utilizza Documenti, Fogli e Presentazioni sull’ultimo smartphone di casa Apple potrà usufruire della piena compatibilità con lo schermo da 5.8 pollici.

Con lo stesso aggiornamento è stato introdotto il supporto al drag-and-drop per gli iPad con iOS 11. In questo modo è possibile trascinare in modo semplice qualsiasi contenuto da app di terze parti verso le app di Google. Questi in sostanza i miglioramenti effettuati con l’ultimo aggiornamento, riassumibili in tre punti:

  • supporto a iOS 11 e iPhone X;
  • aggiunto il drag-and-drop per iOS 11;
  • risoluzioni di bug e miglioramento delle performance.

Nonostante sia passato quasi un mese dall’uscita di iPhone X (ricordiamo che la data ufficiale era il 3 novembre), altre importanti applicazioni mancano all’appello. Google Maps e Gmail, infatti, non sono ancora state adattate alla nuova dimensione dello schermo. Al contrario Google Foto era pronta ancora prima del lancio del device.