La Sega Corporation è una famosa Software House giapponese, produttrice di console e videogiochi fin dagli anni Cinquanta del secolo scorso. La sede principale della società è sita a Tokyo, ma ci sono filiali in Europa, in America e in Korea.

…1951: Roses Enterprises

Nasce come una società di importazione ed esportazione di materiale artistico per poi cambiare rotta e specializzarsi nell’import-export di giochi elettronici a moneta, col nome di Standard Game.
Una decina di anni dopo, prende vita la SEGA, da “Service” e “Games”, che inizia fin da subito a produrre giochi da Bar e a diventare un temibile competitor per gli americani.

Con l’acquisizione da parte della Gulf+Western, la SEGA inizia a produrre videogames stile arcade.
Ricordiamo Turbo, un racing game in cui si percorrono strade urbane e rurali nel corso di diverse stagioni climatiche; Frogger, dove obiettivo del player è far si che la rana protagonista rientri nella sua tana; e Zaxxon, dove, al comando di una navicella spaziale, bisogna affrontare gli schieramenti nemici per 18 livelli di diversa difficoltà.

Zaxxon.png

…1983: Sega Enterprises

Ha inizio l’età d’oro della SEGA per quanto attiene i videogiochi da bar, come Out run, basato sulle corse tra automobili. Ancora Shinobi, dove un ninja combatte contro un’associazione terroristica per salvare il proprio mondo, e After Burner, ambientato nella cabina di un aereo.
A questo periodo risale la console Sega Master System, che però non ebbe un gran successo a causa della compresenza sul mercato videoludico del NES.

Anni ’90: è l’anno del settore dei videogames. Entra in scena Sonic the Hedgehog, il riccio protagonista di tante avventure, che può correre alla velocità della luce! Ma se sul piano dei videogames il successo è assicurato, su quello delle console le cose vanno un po’ diversamente. Il Super Nintendo sovrasta incontrastato ed è difficile eguagliarlo quanto a popolarità!

SaturnDreamcast sono due esempi di proposte di console firmate SEGA, che non riescono tuttavia a contrastare il predominio del Nes.

…la svolta…

Sono stati i videogames, soprattutto nel settore arcade, a risollevare le sorti della SEGA, ormai in deficit per declino causato dalla vendita delle console. Numerose, inoltre, sono le collaborazioni che la Software House attua con diverse compagnie occidentali in campo videoludico. Innovativo, invece, l’acquisto delle licenze per produrre giochi ispirati a film cinematografici, come quelle della Marve Studios o di Alien. Scelta strategica, dato il forte seguito che i videogames tratti da film hanno avuto tra i players del mondo.
Risultati immagini

 

L’anno 2013 è l’anno della grande partnership con Nintendo per la serie Sonic the Hedgehog, composta da Sonic Lost World, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 e Sonic Boom, distribuiti in esclusiva per le console Nintendo.
La saga di Sonic è uno dei videogame che garantiscono alla SEGA ingenti guadagni, insieme a Yakuza, Football Manager e Total War. 


Il successo oggi…


Yakuza
è un gioco di azione e picchiaduro a scorrimento, ambientato in un quartiere a luci rosse di Tokyo di cui è stato annunciato il sequel (attualmente l’epsodio 7 è in lavorazione presso gli studi Sega). Ci sono tre tipi di combattimento: causale, lotte nell’arena e obbligatorio.
In Football Manager, come da titolo, il player è un allenatore da calcio che deve attuare strategie, acquisti, vendite per far si che la sua squadra vinca i campionati a cui partecipa. Total War, invece, si basa su una strategia di guerra da applicare allo schieramento di soldati che il player gestisce per vincere la guerra.
Altro cavallo di battaglia della Software House giapponese è costituito dai giochi per mobile che attualmente hanno comportato un aumento del reddito annuo pari al 7%.

Come possiamo notare, tra alti e bassi la società continua a concorrere con le più forti Software House della storia e del momento!