Dai creatori di “Clash of Clans“, nasce “Clash Royale“…un gioco per mobile di pura strategia con un sistema integrato di carte collezionabili che sta facendo impazzire milioni e milioni di utenti.

Gia con il primo infatti, la casa sviluppatrice Supercell ha creato un vero e proprio gioiello per gli appassionati del genere…non a caso, “Clash Royale” riprende proprie molteplici caratteristiche dal suo predecessore, come ad esempio gran parte dei personaggi, o dei sistemi di difesa (come le torri).

Il gioco ha implementato un sistema di cards legato proprio a questi ultimi, ed alle strategie di difesa. Ma in cosa consiste?

L’app permette a 2 sfidanti di duellare tra loro con lo scopo di distruggere una o più torri dell’avversario per aggiudicarsi la vittoria. Un meccanismo molto semplice a dirsi, ma che richiede una grande abilità strategica, una vera e propria guerra psicologica tra le parti.

Se a tempo scaduto i 2 sfidanti sono in parità allora ci sarà un “extra-time“, e se al termine di questo ancora non dovesse sserci un vincitore allora si terminerà con un pareggio…questo vale a dire che nessuno riceverà un baule, ne perderà o vincerà trofei e oro.

Come detto all’inizio l’app si avvale di un sitema integrato di cards, ognuna unica nel suo genere. il giocatore può creare fino a 3 mazzi composti da massimo 8 cards e può usare ovviamente un solo mazzo per partita.

Il tratto che contraddistingue il gioco sta nella rarità dei bauli e delle cards:

  • Comuni
  • Rare
  • Epiche
  • Leggendarie

Ci sono infine 2 tipi di valute:

  • Oro
  • Gemme (che chi ha giocato a Clash of Clans conosce già)

A chiudere il tutto c’è la grande varietà di ambientazioni, abbiamo infatti ben 11 arene!! A cambiare non è ovviamente solo la grafica di gioco, ma anche la diversità di cards che è possibile ottenere.

Una vera e propria chicca per gli amanti del genere, assolutamente da provare, vi innamorerete al primo tocco….ecco a voi un piccolo trailer:

  • madonna lo amo io.. 😀 è una droga! 😀 purtroppo va preso a piccole dosi… altrimenti è la fine

    • Roberto Avolio

      verissimo..un gioco spettacolare lo adoro!!