Samsung inaugura un nuovo servizio che emula il Siri Appleiano!

Per i soli Samsung S8 e S8Plus, nasce Bixby, l’assistente vocale che recepisce ciò che gli viene detto a voce ma anche ciò che il telefono visualizza in quel determinato momento!

Bixby si interfaccia, inoltre, alla fotocamera e alle foto: è in grado di ricercare immagini, trovare punti di interesse, riconoscere testi che gli vengono mostrati.. con la collaborazione di Amazon (solo in Nord America e nel Regno Unito) sarà possibile anche acquistare quell’oggetto visualizzato, se disponibile sul sito.

Limiti del sistema:

  • Bixby ha funzione che si limitano a sole 10 applicazioni
  • supporta solo quattro lingue: l’inglese, il coreano, lo spagnolo e il cinese

Punti di forza

  • Con riguardo alle 10 app compatibili, Bixby sarà in grado di poter eseguire ogni tipo di operazione già supportata dall’app specifica (Completezza dell’interazione)
  • Comprensione da parte di Bixby anche di comandi vocali parziali o incompleti forniti (Tolleranza cognitiva)
  • Bixby può essere richiamato in qualsiasi momento, in quanto sarà in grado di adattarsi automaticamente al contesto (Consapevolezza del contesto)

Un nuovo guanto di sfida lanciato dalla casa Samsung alla temibile Apple, che forse già non si sarà fatta trovare impreparata: super aggiornamenti di Siri in corso?