L’azienda di Cupertino sembra sempre più intenzionata a infrangere l’accordo con Qualcomm: per i prossimi iPhone il modem 5G sarà firmato Intel?

Una nuova voce si fa largo nelle ultime ore: Apple probabilmente aprirà una trattativa con Intel per l’integrazione dei modem 5G nei prossimi iPhone. Spezzato dunque, o almeno se le voci dovessero rivelarsi vere, l’attuale accordo con Qualcomm, che potrebbe fine a ogni servizio.

Un ruolo sicuramente importante assume la nota battaglia legale tra le 2 parti. Apple infatti ha fatto causa all’azienda produttrice di chip, rea di aver imposto delle commissioni troppo salate per la concessione di alcuni brevetti.

Ciò che ne è venuto fuori è una disputa senza fine, che ha compromesso il buon rapporto che vigeva un tempo. Nel frattempo Intel si è fatta largo con dei nuovi chip wireless, in grado di accelerare il rilascio della rete 5G sui dispositivi.

Potrebbe essere dunque proprio questa la svolta del caso, visto anche l’ottimo rapporto tra le 2 aziende, che collaborano già su altri fronti.

Staremo a vedere nei prossimi giorni cosa succederà e seguiremo il tutto con estrema attenzione.

CONDIVIDI
Articolo precedenteHTC presenta un nuovo visore completamente indipendente
Articolo successivoBlack Friday, ecco a voi gli sconti del PS Store
Ciao a tutti sono Roberto, un ragazzo napoletano di 27 anni. Ho tante passioni oltre allo Sport e al canto, tra le quali i videogiochi, la tecnologia e tanto altro. Grazie al canto ho conosciuto iCrew entrando nel ciruito Sing, ed è stato subito amore, da quel momento ho deciso di sposare in pieno la causa...e tutt'oggi ne sono estremamente contento!!!