Ascolta il programma di approfondimento di iCrewPlay

Da Cupertino arrivano gli inviti per l’evento che si terrà nel nuovo quartier generale, allo Steve Jobs Theater: ”Ci vediamo a casa nostra” il messaggio…

È ufficiale: la presentazione dell’ultimo modello di iPhone si terrà martedì 12 settembre allo Steve Jobs Theater, all’interno della nuova sede di Apple, a Cupertino.

L’invito alla presentazione del 12 settembre

L’invito ufficiale della casa di Cupertino è arrivato giovedì 31 agosto alla stampa internazionale e agli esperti di settore. Come riporta il portale specializzato TechCrunch, quel giorno “è previsto che Apple riveli il suo nuovo iPhone, con un design senza bordi”. Sull’invito con il logo colorato dell’azienda, si legge: “Incontriamoci a casa nostra”.

Primo evento allo Steve Jobs Theatre

Quello del prossimo 12 settembre, sarà il primo evento ufficiale ospitato nel teatro dedicato al fondatore di Apple, Steve Jobs, scomparso quasi sei anni fa. L’appuntamento è per le 10.00, ora californiana, corrispondente alle 19.00 in Italia. Sul palco, oltre alla scoperta del nuovo iPhone, potrebbe esserci spazio anche per la presentazione della terza generazione di Apple Watch.

Il nuovo iPhone

Secondo le indiscrezioni, l’ultimo modello di iPhone, completamente rinnovato, avrà un display dai bordi arrotondati (simile probabilmente a quello del Galaxy S8), sarà dotato di un nuovo processore più potente e tra le nuove funzioni avrà il riconoscimento facciale.

Un salto generazionale, tante nuove caratteristiche e una special edition per celebrare 10 anni del melafonino, ecco alcune delle sorprese che Apple sembrerebbe avere in serbo per chi è in attesa dei nuovi iPhone

Sui nuovi iPhone che Apple dovrebbe svelare il 12 settembre a Cupertino, in California, potremmo trovare queste nuove caratteristiche: processore di nuova generazione Apple, sistema operativo iOS 11, cassa in alluminio o vetro, impermeabili, leggermente più spessi e lunghi dei modelli attuali. Per il sito 9to5mac, gli iPhone in arrivo non sarebbero gli iPhone 7s e 7s Plus, ma 8 e 8 Plus, accanto a un “iPhone Edition” o “X”(quello che finora era indicato come l’iPhone 8, che celebra i 10 anni del melafonino). Come riporta poi il sito Cnet, i due modelli di aggiornamento rispetto ad iPhone 7 e 7 Plus dovrebbero avere schermi LCD e mantenere il tasto fisico Home con sensore per le impronte (elemento che nell’iPhone Edition dovrebbe sparire, col Touch ID sostituito dal riconoscimento facciale). Il display sembra che rimarrà ad una grandezza di 4,7 e 5,5 pollici, ed entrambi potrebbero avere doppia fotocamera.