Ascolta il programma di approfondimento di iCrewPlay

Il risparmio energetico? Si potrà personalizzare

Cinque giorni fa è stata ufficialmente rilasciata la versione definitiva del nuovo sistema Android. Oreo però nasconde tantissime funzionalità. Subito dopo l’uscita gli sviluppatori si sono messi subito all’opera, studiando il codice per scovare queste funzioni. L’ultima scoperta è la possibilità di modificare a piacimento la modalità risparmio.

Grazie a questo nuovo sistema ci sono molte cose da scoprire e non sarà necessario avere permessi di root. La modalità di risparmio energetico è la salvezza per molti di noi, e ci permette di riuscire ad arrivare a casa per caricare la batteria dei nostri smartphone.

Questa modalità però va ad intaccare la luminosità, toglie il GPS e altre funzionalità che potrebbero magari esserci utili e noi non possiamo andare a modificare queste caratteristiche, come potete vedere qui sotto.

Ora però non sarà più così, certo non sarà facile ma sarà possibile andare a modificare i parametri della modalità. Munendosi di comandi ADB e Fastboot, si potrà accedere alla modalità di Debug USB, per modificare le voci soprastanti a piacimento.

Se non avete i permessi di root questa sarà la procedura, mentre se avete tali permessi non sarà nemmeno necessario il collegamento al PC. Che ne pensate di questa funzionalità?